Home page  |  Chi siamo  |  Contatti  |  Dicono di noi      facebook google plus

info@tuktuktravel.it      +39 0583 932933

 

Informazioni su...

Turismo sostenibile

Assicurazioni

Voli

Temi

Natura & Fauna Selvatica

Interessi specifici

Attività, Sport, Avventura

Vacanze con bambini

Home page -> Turismo sostenibile

Turismo sostenibile

Rispetta e salvaguarda l’ambiente, rispetta e salvaguarda la cultura tradizionale delle popolazioni locali e condividi i benefici socio-economici del turismo con la comunità.

Noi di Tuk Tuk Travel, abbiamo una passione per l'India, Nepal, Bhutan e Sri Lanka, ci godiamo la splendida natura, la popolazione locale con i suoi costumi, antichi monumenti, città, animali e tutto ciò che il subcontinente indiano, ma soprattutto quello che la terra in generale ha da offrire. Perciò diamo molta importanza al turismo sostenibile e responsabile, in modo che anche i nostri figli e nipoti potranno viaggiare in questi Paesi.  

Il turismo porta tanti benefici, costituisce un'importante fonte di reddito per molte famiglie. I parchi nazionali svolgono un ruolo importante nella protezione degli animali selvatici come la tigre, ma questi possono essere sostenuti soltanto con redditi derivanti da turismo.  

Il turismo può avere purtroppo anche conseguenze negative. Nei nostri viaggi si cerca di tenere in considerazione il più possibile l'ambiente, persone, natura e cultura. Sappiamo per esperienza che questo è fattibile senza perdita di qualità nel Vostro viaggio.

                                                                                                                                                                                                                            

Che cosa facciamo noi?

  1. Preferiamo utilizzare piccoli alloggi locali, spesso gestiti da una famiglia del posto e che impiega la popolazione locale. A meno che 'esplicita volontà dei nostri viaggiatori non utilizziamo grosse catene di Hotel internazionali. Inoltre non utilizziamo alloggi dannosi per l'ambiente, come ad esempio un hotel situato all'interno della fortezza di Jaisalmer. 
  2. Lavoriamo con molte e piccole, agenzie locali, che pagano un salario equo ai loro dipendenti. Meglio pagare un po' di più, in modo che l'autista riceva un salario equo, e non vi dovrà portare in diversi negozi per "completare", tramite commissioni, il suo stipendio.
  3. Forniamo ai nostri viaggiatori accurate informazioni pre-partenza sulle usanze e le abitudini della popolazione locale e dando consigli su come minimizzare gli impatti negativi sulle culture locali. 
  4. Dove possibile diamo la possibilità di visitare un progetto di sviluppo o un ente di beneficenza, come ad esempio una passeggiata a Delhi, guidata da una formazione completa da ex bambini di strada oppure una visita all'orfanotrofio di Madre Teresa ad Agra. 
  5. Noi non facciamo stampare brochure, il nostro sito web fornisce tutte le informazioni senza abbattere un solo albero.

Cosa potete fare voi?

  1. Promuovere lo scambio culturale.
    Informatevi prima della partenza sulla cultura e le abitudini locali, questo vi permetterà di comportarvi nel modo più appropriato, senza offendere la natura e le popolazioni locali e aumenterete il piacere di viaggiare. Anche imparare alcune parole della lingua locale viene spesso molto apprezzato e si apre spesso le porte ad una più esperienza "autentica" di viaggio. Cercate di entrare veramente in contatto con la gente del posto. Siate aperti alle culture reciproche. Portare le foto da casa possono promuove questo. Cercate di capire la vita quotidiana che si svolge nel paese in cui siete in vacanza, visitando una varietà di posti pubblici e non limitandosi ai soli monumenti e posti “turistici”.
  2. Rispettate i codici di abbigliamento e le usanze locali.
    Vestiti troppo aderenti, troppo corti o trasparenti sono disapprovati. Questo vale a maggior ragione nei templi e nelle moschee. 
  3. Chiedete sempre il permesso prima di scattare fotografie
    Siate cordiali e gentili, ma, soprattutto, mostrate il vostro interesse quando scattate le foto delle persone. Ricordate anche che alcune persone preferiscono non essere fotografate, perciò prima di scattare una foto è meglio chiedere. In alcuni luoghi, come per esempio “i burning ghat” (dove avviene la cremazione), è vietato scattare fotografie, si prega di rispettare questo divieto!
  4. Utilizzate le risorse naturali, come acqua ed energia, con moderazione
    L'acqua pulita è un bene raro e prezioso in questa regione e noi turisti ne utilizzano molta di più rispetto a quella necessaria e a quanta ne usano le persone del posto.
    Alcuni semplici esempi che potete fare per ridurre il consumo:
      ricordatevi di spegnere le luci, il ventilatore o il condizionatore quando uscite dalla vostra camera,
       scegliete di utilizzare asciugamani e lenzuola per più volte,
      preferire la doccia al bagno,
      lavarsi i denti in modo ecologico.
  5. Non date caramelle, penne, soldi ai bambini.
    Non date caramelle, penne, soldi o altri regali ai bambini del posto, incoraggereste l'economia della elemosina. I bambini devono imparare che, per poter vivere ed assicurarsi un futuro, devono andare a scuola a studiare. Se volete fare qualcosa potrete donare penne, libri e quaderni o una piccola somma per un progetto locale per cui l'intera comunità si goda il benificio. Vi potremmo dare consigli su questi progetti.
  6. Acquistate prodotti locali.
    Se mangiate nei ristoranti locali ed acquistate prodotti locali, i vostri soldi vanno direttamente alla popolazione locale. Acquistate prodotti locali a prezzi ragionevoli. In questi paesi si usa contrattare, ma tenete nella contrattazione un prezzo equo e accettabile per il venditore. Attenti però a non scegliere souvenir vietati, come prodotti di avorio, di pelle di serpente, articoli in corallo e gusci di tartaruga. Oltre ad essere un reato, contribuisce alla loro estinzione.
  7. “Take nothing but photographs, leave nothing but footprints!”
    Fate che i segni visibili che lascerete siano solo quelli delle vostre scarpe. Non lasciate traccia come rifiuti e graffiti, non prendete “souvenir” dagli ambienti naturali e dai siti archeologici. Riponete i rifiuti negli appositi contenitori, quando ci sono; altrimenti li portate con voi sin quando non ne trovate uno. Non buttate le pile scariche ma riportatele in Italia, dove possono essere riciclate. Provate a minimalisare l'utilizzo di buste di plastica, se potete non accetate i sacchetti di plastica dai venditori! Meglio portare da Italia uno o due borse di stoffa.
  8. Non avvicinatevi agli animali.
    Durante i safari gli animali andrebbero osservati ad una distanza di sicurezza, non seguite l’animale per fotografarlo o filmarlo. Seguite sempre i sentieri: non disturbate gli animali e l’ambiente in cui vivono.
    Se vi dedicherete al whale-watching, come per esempio in Sri Lanka, fate attenzione a non avvicinarvi a meno di 100-150 metri. Le barche causano molto rumore subacqueo, gli effetti del rumore subacqueo sui mammiferi marini causa disorientamenti notevoli su questi animali e il Sonar dei delfini e delle orche non funzionano più bene. Quindi assicuratevi che la barca non si avvicina a meno di 150 metri.
  9. Aiutate a prevenire lo sfruttamento sessuale dei bambini.
    Lo sfruttamento sessuale dei minori a fini commerciali (SSCM) nei viaggi e nel turismo è una violazione dei diritti dei bambini. Quando si viaggia ricordarsi di segnalare ogni caso sospetto alle autorità locali. Per extra informazione cliccate qui per il sito di ECPAT.  
  10. Compensate le vostre emissioni di carbonio.
    Ogni volta che fate un volo, biossidi di carbonio e altri gas serra vengono emessi nell’ atmosfera. Purtroppo, le nostre destinazioni sono soltanto raggiungibili tramite aereo e sfortunatamente contribuiamo così attivamente al cambio climatico.
    Perciò TukTuk Travel è lieto di offrire ai viaggiatori la possabilità di compensare le emissioni di CO2 causate dal loro volo. A questo scopo collaboriamo con un partner indipendente ed affidabile, che studia e dedica tutto il suo impegno in diversi ambiti connessi alla tutela del clima: GreenSeat. Cliccate qui per "volare con una sedia verde"

     

Ecoturismo responsabile = “a way of life”

 

Cerca  |  Condizioni di vendita  |  Links  | 

 

BETje Viaggi Individuali– R.E.A. (Olanda): 66415098