Home page  |  Chi siamo  |  Contatti  |  Dicono di noi      facebook google plus

info@tuktuktravel.it      +39 0583 932933

 

Informazioni su...

Turismo sostenibile

Assicurazioni

Voli

Temi

Natura & Fauna Selvatica

Interessi specifici

Attività, Sport, Avventura

Vacanze con bambini

India -> Tour Rajasthan Colorato

Tour Rajasthan Colorato

21 giorni da € 1.045,-  

Il Rajasthan è così grande, così colorato, così vario ... Esplorate questa vasta provincia del deserto e il suo popolo straordinario. Questo viaggio individuale vi fa conoscere alberghi heritage, architettura antica, havelis, paesaggi desertici, Sari e turbanti dai colori vivaci, fortezze, palazzi, bazar colorati, città caotiche e paesini tradizionali in campagna.

Questo viaggio in Rajasthan ha lo scopo di ispirare e può essere completamente personalizzato secondo le vostre esigenze.

 

Itinerario: New Delhi - Mandawa - Deshnok - Bikaner - Kolayat - Jaisalmer - Kuhri - Jodhpur - Bhenswara - Udaipur - Chittaurgarh - Bijaipur - Bundi - Pushkar - Jaipur - Agra - New Delhi

 

Giorno 1 - Italia - Delhi

Volo internazionale dall'Italia a Delhi, orario del volo a seconda della compagnia aerea scelta. Arrivo a Delhi e trasferimento in hotel.

 

Giorno 2 - Delhi

Opzioni per questo giorno

Oggi il primo approccio con il frenetico ma così affascinante Delhi (e India). Un'orchestra di clacson delle macchine e dei tuk tuk, una bancarella di chai (tè), una mucca sacra che blocca la strada, un barbiere all'aperto. Benvenuti in India!
Per ambientarvi gradatamente all’esuberanza dell’India consigliamo di partire con un tour della città in auto. Potete visitare il Qutb Minar, le Tombe Humayun, l'Indian Gate, I Palazzi governativi, il Connaught Place, i Palazzi del Presidente, la Jama Mashid (la moschea più grande in India), Raj Ghat (il luogo di cremazione di Mahatma Gandhi). In base al tempo a disposizione consigliamo anche vivamente di visitare il Gurudwara Bangla Sahib.
La durata del percorso e la scelta dei monumenti sono in base alle vostre preferenze e al tempo a disposizione!   

 

Giorno 3 - Delhi - Mandawa

Inizio del tour, dopo la colazione partenza in macchina privata per Mandawa nella regione Shekhawati. Nel pomeriggio inoltrato una passeggiata nel centro di Mandawa, antica città di commercio sulla via della seta, in passato abitata da ricchi mercanti che vivevano in splendide haveli. 

 

Giorno 4 - Mandawa - Deshnok - Bikaner

Partenza per Bikaner, con una sosta lungo il percorso a Deshnok per visitare il Tempio Mata Karni (il tempio dei topi): dietro il cancello d'argento camminano centinaia di ratti (sacri), che sono venerati come reincarnazioni future dei sadhu.

 

Giorno 5 - Bikaner

Oggi un tour completo della città con visite al forte di Junagarh e all'interessante museo. Di seguito potete visitare un allevamento di cammelli. Dopo pranzo avete tutto il tempo a disposizione per esplorare i bazar e la città vecchia, i templi Jain del XIV secolo e Lalgarh Palace.

 

Giorno 6 - Bikaner - Kolayat - Jaisalmer

Partenza di buon'ora per attraversare il deserto del Thar, che a prima vista appare vuoto ma è ricco di segni di vita. Dalla macchina potete avvistare cervi, antilopi, aquile, avvoltoi e mandrie di cammelli. Lungo la strada è possibile effettuare una sosta al Palazzo Gajner, sulle rive del Lago Gajner. Kolayat, una piccola cittadina di pellegrinaggio situata su un lago esteso, è escluso dagli itinerari turistici. Lungo la strada per Kolayat vedete grandi fornaci locali per la produzione di mattoni.

 

Giorno 7 - Jaisalmer

Opzioni per questo giorno

Jaisalmer, la "Città d'oro"! Oggi visitate questa città fortificata lungo la leggendaria Via della Seta e i suoi luoghi di interesse: il Gadi Sagar Tank, la Patwah-ki-Haveli e un breve tragitto in macchina alla splendida oasi di Bada Bagh. Su questa collina sorgono i cenotafi reali finemente scolpiti. Suggeriamo di percorrere altri 2 km per visitare un bellissimo tempio Jain, restaurato dal 1970 da archeologi di Agra. Nel pomeriggio visita al Jaisalmer Fort, probabilmente il forte più frequentato in India perché ospita al suo interno abitanti, negozi e attività di vario genere.

 

Giorno 8 - Jaisalmer - Khuri - Jaisalmer

Opzioni per questo giorno

In mattinata possibilità di esplorare Jaisalmer da soli, passeggiate per le stradine sterrate della città vecchia di Jaisalmer, ricca di haveli e negozi di tessuti. Intorno alle 14:30 del pomeriggio partenza in macchina per il villaggio di Kuhri, dove fate un safari a cammello nel deserto; verso le 18:00 potete godervi il tramonto nel deserto.

 

Giorno 9 - Jaisalmer - Jodhpur

Dopo la prima colazione partenza per Jodhpur, la città blu situata sul confine del deserto del Thar. Per strada una sosta al piccolo villaggio di Khichan, che ospita belle haveli e un lago con migliaia di uccelli migratori (non dopo un monsone asciutto). Di sera suggeriamo di fare una passeggiata nel labirinto della città vecchia, lungo gli innumerevoli negozi e bancarelle.

 

Giorno 10 - Jodhpur

Visita della città per ammirare il maestoso Meheranghar Fort (XV secolo), in cima a una collina di 125 m, e il memoriale in puro marmo bianco di Jaswant Thada. Concedetevi un drink al Palazzo Umaid Bhavan (usato come un hotel superlusso) e godetevi il panorama seduti ai tavolini all'aperto. Raccomandiamo una visita anche a Mandore, che merita per le tombe, la sala degli eroi e i magnifici giardini.

 

Giorno 11 - Jodhpur - Bhenswara

Dopo la prima colazione partenza per Bhenswara, nella campagna, con una sosta nei villaggi di Bishnoi, noti per il loro amore e la cura per la natura. Arrivo a Ravla nel primo pomeriggio, poi relax presso la piscina e la sera un safari nella giungla oppure un safari per vedere la fauna selvatica con il tramonto.

 

Giorno 12 - Bhenswara - Ranakpur - Udaipur

Prima della colazione suggeriamo un safari a cammello, a cavallo o in jeep intorno a Bhenswara e nelle aree tribali, per scoprire la vita quotidiana della popolazione locale. Dopo colazione percorrete una zona collinare per raggiungere Udaipur, la "Venezia d’Oriente". Con la sua atmosfera romantica e i palazzi da fiaba sembra uscita dalle "Mille e una Notte". Per strada una sosta per visitare i templi di Ranakpur, uno dei santuari Jain più grandi e importanti dell'India.

 

Giorno 13 - Udaipur

Udaipur è una delle città più romantiche e suggestive dell’India. Fondata nel 1567 d.C. dal Maharaja Udai Singh, Udaipur è a tutt'oggi una tradizionale città Rajput. La visita vi porta al Tempio Jagdish, al Palazzo d'Inverno, al magnifico Palazzo di Città con museo e include un'escursione in barca sul lago Pichola. In base al tempo a disposizione potete percorrere un breve tragitto in macchina al complesso di templi Eklingji, per assistere alla ceremonia aarti, celebrata alle 6 di sera da numerosi devoti. 

 

Giorno 14 - Udaipur - Chittaurgarh - Bijaipur

Attraversando piccoli villaggi arrivate a Chittorgarh, una delle città più antiche del Rajasthan e testimone di uno dei periodi più gloriosi della storia cavalleresca rajastana. Il forte, che sorge in cima a una collina alta 160 m, è lungo 5 km e largo 600 metri circa. Vi sono diversi templi e palazzi interessanti, tra cui la Torre della Vittoria, eretta per celebrare la vittoria del 1440. Dopo questa visita ci vuole circa un'ora per arrivare a Bijaipur, un villaggio tranquillo. Il Castle Bijaipur è un magnifico palazzo del XVI secolo situato sulle colline di Vindhyanchal. I membri della famiglia regnante risiedono ancora in questo castello che, nel 1991, ha aperto le porte ai visitatori come hotel. 

 

Giorno 15 - Bijaipur - Bundi

Il percorso attraversa una bellissima zona collinare, dove vivono ancora molte tribù nomadi e dove arrivano relativamente pochi turisti occidentali. I campi sono adibiti alla produzione dell'oppio, e soprattutto durante la stagione invernale i papaveri ricoprono i campi con un suggestivo manto rosa e bianco. Bundi è una cittadina pittoresca con un'atmosfera medievale, situata in una stretta valle e circondata da mura. Dopo il pranzo visitate il palazzo Garh Palace, che vanta una superba collezione di affreschi ed il Raniji-ki-Baori, uno dei pozzi a gradini più spettacolari del Rajasthan.

 

Giorno 16 - Bundi - Pushkar

Sulla strada per Pushkar è bene fare qualche sosta, tra l'altro in un paese famoso per le ceramiche e a Delio, un villaggio tribale. Proseguimento per Pushkar, uno dei luoghi sacri più importanti dell’India sorto sulle rive dell’omonimo lago che, secondo la leggenda, fu creato da un fiore di loto caduto dalle mani di Brahma. Tra i numerosi templi indù intorno il lago, il tempio Brahma è il più importante. A livello mondiale esistono solo pochi templi dedicati a questo dio. Assicuratevi di arrivare prima delle 6 di sera a Pushkar per assistere alla cerimonia dell'aarti, celebrata in riva al lago. Il lago è anche famoso per lo splendido tramonto.

 

Giorno 17 - Pushkar - Ajmer - Jaipur

Se vi piace camminare consigliamo di fare un trekking prima della colazione al Tempio Savitri in cima a una collina...potrete godervi una bella veduta. Dopo colazione potete esplorare ulteriormente Pushkar. In seguito trasferimento per Jaipur, la "città rosa" e capitale dello stato del Rajasthan. Lungo il tragitto una sosta ad Ajmer (14 km da Pushkar) per visitare il Forte Taragarh (Star Fort) e il Dargah, il luogo di pellegrinaggio per i musulmani.

 

Giorno 18 - Jaipur

Opzioni per questo giorno

In mattinata visita alla Fortezza di Amber, con lo splendido Palazzo, che raggiungete in jeep. Non incentiviamo la salita in elefante; se vi piace vedere gli elefanti vi consigliamo di visitare un centro dove questi animali vengono trattati con più rispetto. Di seguito un tour in città con il Palazzo Reale, il Tempio Birla, l’osservatorio Jantar Mantar e l'Hawa Mahal (Palazzo dei venti). Consigliamo di visitare anche il tempio delle scimmie a Galta. Di sera, se vi interessa, potete andare a vedere un film Bollywood al cinema Raj Mandhir, uno dei cinema più famosi d’India. Una bella esperienza!

 

Giorno 19 - Jaipur - Agra

Opzioni per questo giorno

Partenza per Agra, per strada una sosta nella borgata Abhaneri per visitare il Chand Baori e, 120 km più avanti, nella città fantasma di Fatehpur Sikri. Agra è forse la città più sporca in India ma uno degli edifici più belli del mondo: il Taj Mahal, icona dell'India per eccellenza e una delle sette meraviglie del mondo! Il Taj Mahal fu costruito dall'imperatore Shah Jahan come mausoleo per la sua amata moglie Mumtaz. Potete scegliere di visitare il Taj Mahal al tramonto o all'alba. (Venerdì chiuso)

 

Giorno 20 - Agra - Delhi

Opzioni per questo giorno

Se preferite, potete visitare il Taj Mahal anche all'alba. Dopo la prima colazione visitate anche gli altri monumenti di Agra, tra cui il Forte Rosso (con i suoi numerosi palazzi sembra quasi una piccola città in una grande città), la Jama Mashid, il Mausoleo di Akbar, l'Itimad-ud-Daulah (Baby Taj). La durata del percorso e la scelta dei monumenti sono in base alle vostre preferenze e al tempo a disposizione! In pomeriggio partenza per Delhi, eventualmente con una sosta a Mathura, città natale di Krishna. All'arrivo a Delhi sistemazione in albergo. 

 

Giorno 21 - Delhi - Italia

In base all'orario di partenza del volo trasferimento all'aeroporto internazionale per il rientro in Italia. Se desiderate tenere la camera dopo le ore 12.00 possiamo richiedere il check-out posticipato e comunicarvi la tariffa addizionale.

 

Segnala ad un amico     

Stampa questa pagina

 

 

Cerca  |  Condizioni di vendita  |  Links  | 

 

BETje Viaggi Individuali– R.E.A. (Olanda): 66415098